Primo tour … Frida Bollani

Frida Bollani Magoni, la bravissima figlia di Stefano Bollani e Petra Magoni, ha pubblicato il suo primo album. Si intitola “Primo Tour” e raccoglie i brani che l’artista ama maggiormente eseguire durante i suoi concerti, da “Toxic” di Britney Spears a “La cura” di Battiato e “Halleluja” di Leonard Cohen, da un concerto del 2020. Proprio a proposito di questa canzone, Frida ha confessato in una lunga intervista la magazine Vanity Fair, che “A quel concerto c’erano mio padre e mia madre che, alla fine, sono saliti sul palco a cantare con me. Una cosa più unica che rara, di grande impatto emotivo”.
Circa “La cura”, eseguita per la prima volta al Quirinale, l’artista ha ricordato che era “molto agitata, avevo studiato il brano per quell’occasione e, per accompagnarlo, avevo realizzato un arrangiamento particolare che non ero sicura arrivasse alle persone. Ho avuto un lapsus, non sapevo bene come fare, ma poi sono ripartita cavandomela con una piccola pausa che, da quel momento in poi, faccio sempre quando mi esibisco. Ci vogliono ogni tanto le pause».
Sul rapporto con i celebri genitori e l’eventuale timore di non essere portata per la musica, la giovane artista ha spiegato di non aver mai avuto paura di non possederne l’inclinazione, ma di aver “sempre avuto la consapevolezza di dover migliorare tanto, soprattutto come cantante. Sono partita come pianista, al canto mi ci sono avvicinata da autodidatta sentendo gli altri cantare: sono talmente pochi anni che lo studio che sento di doverci ancora lavorare. Si può sempre imparare”.
Per leggere gli spartiti, Fida ha raccontato che “ci sono quelli in braille. Un non vedente deve imparare a leggere e a scrivere prima degli altri. Io, per esempio, ho imparato un anno prima di andare in prima elementare, mentre la musica in braille è arrivata subito dopo. I primi anni andavo a orecchio, poi Paolo Razzuoli mi ha insegnato a leggere la musica”.
(Foto Getty Images)

Frida Bollani Magoni: i live dell’album di esordio “Primo Tour” sono un vero boom!

Nonostante sia una ragazzina, Frida è un genio della musica capace di attraversare i generi con una facilità disarmante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...