The Final Cut

Pink Floyd
«Le fiamme divampavano ovunque, appiccate da decine di migliaia di bombe incendiarie… Enorme, la città si spegneva tra il fumo, la polvere e il fuoco, nel boato che scuoteva il cielo, l’acqua e la terra».

Vasilij Grossman, Stalingrado

«Lo spettacolo era tremendo, ma ancor più tremenda era la morte negli occhi di un esserino di sei anni schiacciato da una trave di ferro. Perché se esiste una forza capace di risollevare dalla polvere di città enormi, non c’è forza al mondo in grado di risollevare le palpebre dagli occhi di un bambino morto»

Lo scrittore Vasilij Grossman (1905-1964) – archivio

Letteratura. Nella Stalingrado di Grossman troviamo l’orrore di ogni guerra

Lisa Ginzburg giovedì 7 aprile 2022

Esce in traduzione italiana “Stalingrado”, prima parte del dittico compiuto da “Vita e destino”: l’angoscia e l’incredula pena che le sue pagine depositano in noi sono vicine a quelle che viviamo oggi …

www.avvenire.it/agora/pagine/tutte-le-guerre-nella-guerra-di-grossman

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...