DOMENICA 20 MARZO III^ di Quaresima : COMMENTO AL VANGELO DI LUIGI VERDI

«In questi giorni dove la paura domina la speranza, donaci parole coraggiose, affinché questa generazione spezzi le catene. In questi giorni donaci pace, nei cuori non più abitati dalla gioia, tu che ci accogli senza soffocare il nostro grido. In questi giorni donaci la pazienza, unica cura quando il male è scaltro. Quest’anno, o Dio, anticipa la Pasqua e risorgi silenzioso a riempire questo mondo di luce».
Luigi Verdi
GIANMaria Testa Povero tempo nostro
letture, interviste, testimonianze per trovare tracce di senso e segnali di speranza

Chandra Livia Candiani e il mondo che vacilla

Chandra Livia Candiani ci accompagna in questa giornata, con la sua poesia sempre tesa all’ascolto e al racconto dell’essenziale:

“Abbiamo bisogno di studiare il male, di non negarlo, di non farne un mostro appartato. Il male ci compete, fa parte di noi. Stanare il tiranno, il guerraiolo che c’è in noi. Non ci sono schieramenti netti, tutto è miscelato dalle cause e dalle condizioni. Così raramente siamo in contatto con la nostra brama insaziabile, di successo, di ragione, di vittoria, di accumulo, di benessere, ma è la stessa brama che governa chi invade, depreda, ammazza, non è un’altra brama, è la stessa.Non studiare il male che ci abita, non imparare ad amministrare il fuoco ci rende complici”.

Non so come tenere questo mondo in fiamme
e non so come lasciarlo andare
il pensiero ustiona ma si fa fianco
per non scucirsi dalla terra sfigurata,
da chi fugge da chi resta
da chi combatte da chi prega
da chi ammutolisce da chi fa il pane
da chi perde il sonno la qualità
di abbandono che chiamiamo sogni.
Impossibile ora non essere un corpo.
Che siate visitati dagli animali custodi
che i fiumi siano in piena confidenza con le lacrime,
che ci sia un pensiero che ci pensa e salva,
che restare o partire siano lo stesso compito
di tenersi in piedi
nel mondo che vacilla.

CHANDRA CANDIANI

www.romena.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...