✨Esprimi un desiderio 🌟La notte di San Lorenzo 🌟✨🌟Tanti Auguri per tutti i Lorenzo… e la 41 medaglia per l’Italia

Notte di San Lorenzo: in arrivo le stelle cadenti. Ma il picco sarà giovedì

L’osservazione sarà favorita dall’assenza di luce della Luna

www.rainews.it/dl/rainews/media/Notte-di-San-Lorenzo

Ad accendere la notte di San Lorenzo non sono ‘stelle’ vere e proprie, che del resto non cadono affatto: piuttosto meteore infuocate dello sciame delle Perseidi, particelle composte da un mix di polveri e ghiaccio rilasciato dalla cometa Swift-Tuttle durante il suo passaggio intorno al Sole. Il fenomeno è dunque riconducibile a una precisa origine scientifica: l’incontro tra l’orbita terrestre e il cumulo di questi detriti spaziali provenienti dal corpo celeste della cometa. Quando questi frammenti rocciosi, la cui velocità è di svariati chilometri al secondo, entrano in contatto con l’atmosfera, raggiungendo temperature elevatissime iniziano a bruciare per via dell’attrito, e incendiandosi provocano una pioggia luminosa(le meteore) osservabile a occhio nudo. Ecco dunque spiegato il fenomeno delle cosiddette ‘stelle cadenti

www.lanazione.it/cronaca/almanacco-10-agosto

La 41esima medaglia arriva dalla scienza: la Dirac per la prima volta a un’italiana, Alessandra Buonanno 

Il team, guidato dalla dottoressa italiana, ha vinto la medaglia. Nel percorso della scienziata la laurea a Pisa, poi le esperienza a Ginevra e in Francia con l’Institut des Hautes Etudes Scientifiques

E’ la stagione dell’Italia, la medaglia numero 41 questa volta arriva fuori dal terreno di gioco sportivo. Alessandra Buonanno è la prima ricercatrice italiana e la seconda donna in assoluto a ricevere la medaglia Dirac, uno dei più prestigiosi premi scientifici al mondo che viene assegnato dal Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam (Ictp). Un segnale importante, soprattutto per riprendersi dalla sbornia sportiva e tornare a parlare di tutto il resto. Che è molto. Buonanno è la prima ricercatrice italiana a portare a casa il prestigioso premio: solo l’ennesimo nome da inserire nell’elenco (antipatico) delle donne che negli ultimi anni ci hanno resi orgogliosi del mondo. Un fatto che non fa più notizia, per fortuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...